fbpx

Ecodesign: tutto quello che volete sapere

ecodiseño

L’eco-design è arrivato a concepire prodotti sostenibili che siano desiderabili per il consumatore e più fattibili dal punto di vista economico. Tutto questo senza compromettere le risorse delle generazioni future.

Se siete interessati a conoscere le informazioni aggiornate sull’ecodesign in questa voce raggiungerete la vostra missione con l’aiuto di Greenuso. Cominciamo!

Cos’è l’ecodesign?

L’eco-design , il design ecologico o il design sostenibile si basa sulla considerazione della sostenibilità ambientale come aspetto tanto importante quanto la funzionalità, la qualità o l’estetica nella creazione di un prodotto.

ecodiseño

La progettazione ecologica è inclusa in tutte le fasi del ciclo di vita del prodotto. Dall’estrazione della materia prima, attraverso l’intero processo di produzione, distribuzione, utilizzo e persino l’ultima fase in cui termina la sua vita utile.

Il suo obiettivo è quello di creare progetti che non generino un impatto negativo sul pianeta. In un mondo industrializzato come quello in cui viviamo, questo tipo di design diventa sempre più necessario per non continuare a compromettere le risorse delle generazioni future.

Vantaggi dell’ecodesign

La pratica dell’ecodesign non solo porta benefici ecologici, ma offre anche altre importanti utilità. Di seguito, vi racconteremo le più importanti:

  • Riduzione dei costi di produzione. La realizzazione di prodotti con una progettazione ecocompatibile implica l’uso di meno materiali e risorse come acqua, energia, tra gli altri, in modo da ridurre i costi di produzione.
  • Risparmi considerevoli. Un prodotto ecodesignato è progettato per consumare meno energia durante il funzionamento, il che a lungo termine rappresenta un risparmio significativo.
  • Rinnova l’immagine aziendale. L’eco-design promuoverà un’immagine più verde e aprirà anche le porte a nuovi mercati.
  • Migliorare la qualità del prodotto. Prendere in considerazione i criteri ambientali nella progettazione di un prodotto ne migliorerà la qualità, poiché eviterà elementi tossici che possono danneggiare la salute.
  • Prodotti innovativi. Mettere in pratica i criteri dell’ecodesign spesso genera idee incredibili in termini di estetica e funzionalità che portano alla creazione di prodotti veramente innovativi.
  • Distinzione dei vostri prodotti sul mercato. Hanno un valore aggiunto che li differenzia dagli altri prodotti presenti sul mercato, grazie al rispetto per l’ambiente.
  • Siprende cura dell‘ambiente. I prodotti eco-progettati rispettano l’ambiente in ogni sua fase. In questo modo garantiscono di essere la migliore opzione per non contribuire all’impatto ecologico negativo.
>  Conoscere tutto sul giardino verticale

Guida alla progettazione ecologica di contenitori e imballaggi

Di seguito descriveremo brevemente i passi da seguire per l’applicazione dell’ecodesign degli imballaggi.

Organizzazione del progetto

Per avviare il progetto di ecodesigning packaging sarà necessario considerare i seguenti aspetti

  • Definire chi comanderà e valuterà l’intero processo.
  • Stabilire quali sono gli obiettivi da raggiungere con il progetto.
  • Determinare a quale prodotto specifico (o prodotti specifici) verrà applicata la progettazione ecocompatibile.

Identificare l’impatto ambientale

Questo passo è fondamentale per stabilire una visione sostenibile del packaging che garantisca risultati positivi. Qui è dove sarà necessario:

  • Effettuare una ricerca per scoprire quale sia l’impatto ambientale generato dall’imballaggio nella sua versione standard durante tutte le sue fasi di esistenza.
  • Una volta individuato il loro impatto sull’ambiente, si deve decidere contro quale impatto o impatti ambientali agire.
  • Per fare questo, sarà necessario determinare quale strumento di ecodesign del prodotto utilizzare e in quale lasso di tempo.

Valutare di comune accordo

È essenziale concordare a maggioranza le strategie di ecodesign che porteranno miglioramenti all’attuale sistema di imballaggio. Questo per ottenere risultati più rispettosi dell’ambiente. Questo è necessario:

  • Per tenere conto dei risultati dello strumento di ecodesign del prodotto precedentemente selezionato.
  • Una volta analizzati questi risultati, definire le strategie di ecodesign più fattibili dal punto di vista tecnico, economico e commerciale.

Concretizzare il piano di ecodesign

Quindi applicare le strategie di ecodesign per l’imballaggio e procedere a verificare se il nuovo prodotto è stato progettato in modo ecocompatibile:

  • Ha miglioramenti in termini di impatto ambientale rispetto alla versione precedente.
  • Se il prodotto ha risultati positivi, si procede ad applicare le tecniche rilevanti per l’industrializzazione del nuovo packaging ecodisegnato.
>  Metodi per non filtrare l'aria: guarnizioni delle porte

Convalida

Infine, è necessario concordare le basi per comunicare i risultati del processo di ecodesign. Questo al fine di convalidare che il nuovo sistema di imballaggio sostenibile significa reali miglioramenti ambientali.

Senza dubbio l’ecodesign è un’ottima alternativa per offrire il nostro granello di sabbia per un mondo meno inquinato. Cosa ne pensate?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *