fbpx

Le posate commestibili: una tendenza interessante, originale e sostenibile

cubiertos comestibles

Volete contribuire all’ambiente e non sapete come? Volete eliminare la plastica inquinante dalla vostra vita quotidiana? A Greenuso vogliamo presentarvi una soluzione originale, e non è altro che posate commestibili. Non contaminano, si degradano in 30 giorni e poiché non utilizzano sostanze chimiche si possono mangiare. Si tratta di una tendenza interessante e originale, che presenta molti vantaggi. La prima è che si possono fare a casa

Posate commestibili Che cos’è?

Le posate commestibili fanno parte di un’idea eccellente che negli ultimi anni ha conquistato sempre più seguaci, sia a casa che nel mondo della ristorazione sostenibile. cubiertos comestibles Sono una combinazione efficiente tra la conservazione dell’ambiente e una dieta sana. Questo tipo di posate è adatto a tutti i tipi di persone, anche ai vegani. Questo perché sono fatti di riso e grano. Possono essere mangiati perché non contengono sostanze chimiche. E, se non volete mangiarli, nessun problema, perché sono biodegradabili e scompaiono entro 3-5 giorni. Le aziende che producono questo tipo di posate utilizzano riso, miglio e pasta a base di grano. Utilizzano anche il sorgo, un’erba che appartiene alla famiglia delle graminacee, un alimento senza glutine.

Caratteristiche delle posate commestibili

Tra le principali caratteristiche delle posate commestibili ci sono
  • Sopravvivono fino a 20 minuti in liquidi. Ciò significa che si può usare per piatti come zuppe o tè caldo.
  • La loro data di scadenza è lunga. Se li tenete in un luogo con condizioni specifiche, possono durare fino a tre anni in perfette condizioni.
  • Possono essere mangiati dai celiaci, in quanto contengono piccole quantitĂ  di glutine.
  • Funzionano proprio come un cucchiaio o una forchetta di plastica, poichĂ© sono resistenti come se fossero fatti di legno.
  • Sono nutrienti ed ecologici.
  • Sono disponibili in diversi gusti: dolce, salato e naturale.
>  Ecoturismo: sostenibile e rispettoso del pianeta

Posate commestibili: Ricetta a casa, facile e semplice!

Se siete incoraggiati a fare posate commestibili a casa, date un’occhiata alla seguente guida dove vi mostreremo come fare:

Ingredienti

  • 3 tazze e mezzo di farina di grano o di riso.
  • 1 tazza d’acqua
  • 1 cucchiaino di sale

Preparazione

  1. Preriscaldare il forno a 190 gradi centigradi.
  2. Mettere l’acqua in una ciotola e aggiungere lentamente la farina fino a quando l’impasto non sarà abbastanza denso da potersi muovere.
  3. Disporre l’impasto su una superficie infarinata e impastare per 1 minuto.
  4. Quindi stendere la pasta fino ad uno spessore di 3 centimetri. Utilizzare lo stampo per posate in metallo per realizzare le posate commestibili.
  5. Infine, mettere le posate preparate su una teglia e cuocere per 30 minuti fino a doratura.

Vantaggi dell’utilizzo di posate commestibili

Se decidete di non consumare posate commestibili, non preoccupatevi! Si degrada rapidamente e ritorna alla natura senza contaminazioni. Offrono una serie di vantaggi, tra i quali i piĂą importanti sono

Riducono l’inquinamento ambientale

Si stima che ogni anno una grande quantità di plastica finisca nell’oceano, inquinando l’habitat marino. Circa l’85% dei rifiuti in mare è composto da plastica. Riducendo l’uso di prodotti in plastica e utilizzando quelli realizzati con materiali biodegradabili, l’inquinamento dell’ambiente viene notevolmente ridotto.

Ritornano alla terra come fertilizzante

Se le posate non vengono mangiate, in breve tempo si decompongono naturalmente senza inquinare l’ambiente e si trasformano in fertilizzante per il terreno.

Risparmiare olio

L’olio è uno dei materiali principali nella produzione della plastica. Riducendo la sua produzione e il consumo di plastica, questa risorsa viene risparmiata. Utilizzando piatti e posate commestibili contribuiremmo a risparmiare il consumo di olio.

Risparmiare acqua

Utilizzando questo tipo di prodotto stiamo riducendo il consumo di acqua, che è un liquido importante per la vita di tutti. Contribuiremmo, quindi, alla conservazione della vita del pianeta e delle risorse naturali così inquinate nel mondo di oggi.
>  Veganismo: cos'è e cosa comporta questo stile di vita

Ideale per ristoranti ecologici

Se avete un’attività che promuove la cura del pianeta, l’uso di posate commestibili è un’ottima opzione. Dareste una nota ecologica e sostenibile con responsabilità sociale d’impresa. L’uso di posate commestibili è un meraviglioso e grande passo avanti per contribuire alla conservazione dell’ambiente. Se ci uniamo e ci prendiamo cura del nostro ambiente, potremmo vivere in un mondo sano e l’uso di posate commestibili e la riduzione della plastica, sarà di grande aiuto per preservarlo. Dopo aver capito cos’è una posata commestibile, quali sono i suoi benefici e come si può fare, preparatevi ad usarla

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *