fbpx

Temperatura perfetta per il vostro ristorante a seconda della stagione

Temperatura perfecta para tu restaurante según la estación

Quando un cliente ha intenzione di venire al vostro ristorante, vuole trascorrere un momento piacevole circondato da buon cibo e dai suoi compagni, a una temperatura perfetta

Tutti questi fattori influenzano il fatto che la serata sia memorabile o meno. Succede anche a te.

Tuttavia, la temperatura perfetta varia a seconda del periodo dell’anno che si visita. In estate vorranno un ambiente fresco, che attenui il calore della strada, in inverno hanno bisogno di un ambiente caldo.

Una temperatura adeguata accompagnata da un servizio di qualità, piatti deliziosi e una splendida decorazione, saranno i dettagli che un commensale apprezzerà per tornare alla vostra attività.

Tenendo conto della stagione, è importante che la ventilazione o il riscaldamento siano regolati in base alla temperatura esterna.

Conoscere le temperature ideali per ogni stagione e alcuni consigli per scegliere l’impianto di climatizzazione che vi aiuterà a raggiungerle all’interno del vostro stabilimento.

Temperature stagionali

Temperaturas según la estación

Ogni proprietario di ristorante ha come uno dei suoi obiettivi quello di offrire il miglior servizio ai clienti, è il modo più sicuro per far tornare frequentemente i clienti al locale.

Se la temperatura non è regolata, tenendo conto della temperatura esterna, i commensali inizieranno a chiamare i camerieri per lamentarsi del loro disagio per la temperatura.

Pertanto, per evitare uno squilibrio nello sviluppo del lavoro dei camerieri, è importante sapere quali sono le temperature ideali per le squadre incaricate di climatizzare lo stabilimento.

Estate

Quando arriva l’estate, la gente ha voglia di uscire di casa e di bere una bevanda fredda o fare uno spuntino in un luogo fresco.

Anche se alcuni preferiscono sedersi sulle terrazze o ai tavoli davanti al ristorante, altri vogliono sedersi all’interno del locale, riparandosi dal forte sole.

In tal caso, è necessario utilizzare i condizionatori d’aria necessari per il raffreddamento dei commensali dalle alte temperature. Tuttavia, è importante che il clima non sia né troppo freddo né troppo caldo.

Il vostro condizionatore d’aria dovrebbe essere ad una temperatura che varia da 21 gradi a 23 gradi.

Inverno

Come tutti sappiamo, l’inverno è l’opposto di un clima caldo. La gente preferisce stare a casa o uscire al caldo dalla testa ai piedi.

Quando vanno in un ristorante, in mezzo alle basse temperature, i commensali si aspettano che abbiano un sistema di riscaldamento.

Prima di installare un impianto di riscaldamento è importante assicurarsi che le pareti dello stabilimento siano isolate termicamente e che le finestre siano in grado di contenere il calore.

È inoltre necessario disporre di un termostato che mantenga la temperatura e la regoli, tenendo conto del clima esterno al ristorante.

Durante i mesi invernali, il riscaldamento del ristorante dovrebbe essere regolato tra i 19 e i 21 gradi.

Attrezzature ideali per climatizzare il vostro ristorante

Equipos ideales para climatizar tu restaurante

Per ottenere le temperature ideali all’interno del vostro ristorante, in modo che i vostri ospiti si sentano a proprio agio, è necessario disporre dell’attrezzatura consigliata per ogni stagione.

Imparate a conoscere i condizionatori d’aria, i riscaldatori e gli impianti di climatizzazione a doppio uso, in modo da poterli utilizzare a seconda del tipo di ristorante che gestite.

Aria condizionata

A seconda del modello che si desidera acquistare, l’installazione di queste apparecchiature può passare da economica a costosa.

Uno dei vantaggi della climatizzazione è che ha un design semplice, che può essere integrato nella decorazione di qualsiasi area che compone il vostro ristorante.

I condizionatori d’aria hanno un funzionamento semplice in cui i condotti integrati nell’apparecchiatura riescono a disperdere l’aria in tutto il locale attraverso il soffitto.

Ci sono due tipi di condizionatori d’aria più comunemente usati nei ristoranti: il tipo Rooftop e il tipo Split.

Il condizionatore di tipo Rooftop è facile da installare e l’aria che emette può essere distribuita nel ristorante in modo lineare o attraverso le sue zone laterali.

I condizionatori di tipo split sono disponibili in due modelli: a parete e a tetto.

Entrambi i tipi hanno una semplice installazione, non è necessario investire molti soldi per il suo acquisto e la sua manutenzione è facile e veloce.

Tuttavia, l’aria condizionata a parete viene utilizzata nei ristoranti con piccoli locali. Mentre il climatizzatore a soffitto Split è installato in locali aperti con un grande afflusso di ospiti.

Riscaldatori

Per il riscaldamento di un locale, due elementi che ogni ristorante deve avere sono un buon isolamento termico e un’ottima ventilazione, distribuiti in ognuna delle aree del locale.

Quando non c’è isolamento termico o è mal posizionato nelle pareti di qualsiasi stabilimento, l’energia consumata dai riscaldatori per riscaldare la stanza sarà superiore al necessario.

Inoltre, l’isolamento termico permette di ridurre il consumo energetico dei riscaldatori, quindi non avere un buon isolamento avrà conseguenze sulle vostre bollette.

Un altro aspetto fondamentale è l’installazione di porte e finestre, che devono aprirsi e chiudersi perfettamente per evitare perdite di aria calda.

Nel caso di ventilazione, deve avere delle griglie che si occupino di espellere i vapori dello stabilimento quando è stagione estiva.

Uno dei sistemi di riscaldamento più utilizzati nei ristoranti sono i radiatori elettrici, che hanno un’installazione semplice, ma deve essere fatta da uno specialista.

E’ possibile riscaldare rapidamente lo stabilimento, ma non tutte le aree, per cui è necessario installare diversi termosifoni in tutto il ristorante.

Per avere un controllo della temperatura che fornisca il riscaldatore all’impianto, è ideale avere un termostato. In questo modo, la giusta temperatura sarà mantenuta per tutto il giorno.

Apparecchiature di climatizzazione a doppio uso

Se il vostro stabilimento non ha entrate sufficienti per acquistare separatamente un condizionatore d’aria e un riscaldatore, è meglio installare un’apparecchiatura che abbia sia il condizionatore d’aria che la pompa di calore.

Per l’installazione di questo tipo di apparecchi è necessario collaborare con uno specialista. L’esperto vi aiuterà a determinare il carico termico necessario per il funzionamento del vostro ristorante.

Inoltre, vi consiglierà le zone migliori del ristorante per collocarlo e per riuscire a fornire il freddo o il caldo a tutto lo stabilimento.

Suggerimenti per la scelta del miglior impianto di climatizzazione

Consejos para elegir el mejor equipo de climatización

Per scegliere il miglior impianto di climatizzazione, sia esso di aria condizionata o di riscaldamento, è necessario che funzioni al meglio all’interno del vostro ristorante.

È importante assumere uno specialista che si occupi di analizzare e calcolare il carico termico, misure necessarie per stabilire cosa serve per climatizzare tutto l’interno del ristorante.

Conoscendo il carico termico, gli specialisti vi aiuteranno a determinare la quantità di apparecchiature di condizionamento necessarie all’interno del vostro stabilimento per avere una buona distribuzione.

Altri aspetti – oltre alle dimensioni dei locali – che devono essere presi in considerazione sono le macchine di estrazione in cucina, il numero di persone che visitano il ristorante al giorno, così come il numero di porte e finestre.

Per quanto riguarda la scelta dei condizionatori d’aria, si deve tener conto del coefficiente EER, che viene utilizzato per misurare la loro capacità e il consumo energetico richiesto.

È necessario tenere presente che maggiore è il coefficiente EER, maggiore è l’efficienza dell’aria condizionata. Tuttavia, si consiglia di mantenerla a temperature neutre per non generare un elevato consumo di energia elettrica.

Un’altra caratteristica fondamentale da tenere in considerazione quando si acquista un qualsiasi apparecchio di condizionamento è che è dotato di un termostato, che permette di controllare la temperatura e persino di stabilire il suo tempo di accensione e spegnimento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *