fbpx

Rimedi per la tosse in casa

Remedios caseros para la tos

La tosse è un modo per il corpo di eliminare gli agenti che causano infezioni e irritazioni, ma è spesso scomoda.

Ci sono una grande varietà di trattamenti per la tosse, che vanno dai tè naturali agli sciroppi, per controllare e curare diversi tipi di tosse.

È importante notare che se si ha intenzione di utilizzare uno qualsiasi dei trattamenti naturali e si desidera prendere qualsiasi farmaco, è necessario consultare il proprio medico per evitare effetti negativi.

Quindi, senza ulteriori indugi, ecco una lista di 18 consigli per sbarazzarsi di quella fastidiosa tosse in poco tempo.

Motivi della tosse

Razones por las que nos da tos

La tosse ha molteplici cause, come un virus che rimane nelle vie respiratorie o l’esposizione a lungo termine a condizioni atmosferiche come la neve o la pioggia.

La funzione della tosse è quella di espellere qualsiasi agente estraneo presente nelle vie respiratorie, nei polmoni e nella gola.

Sebbene alcuni tipi di tosse non abbiano conseguenze gravi o gravi, altri, come la tosse cronica, indicano la presenza di una malattia grave. In questo caso, la migliore raccomandazione è quella di consultare il proprio medico.

18 rimedi casalinghi per la tosse

18 remedios caseros para la tos

All’interno di questa lista di rimedi casalinghi troverete infusi, miscele per gargarismi e persino sciroppi con ingredienti naturali al 100%.

Scegliete quello che trovate più funzionale, facile da realizzare ed economico per curare la tosse, senza dover spendere in medicine.

Gargarismi acqua e sale

È uno dei rimedi che si è tramandato di generazione in generazione per la sua efficacia nel trattamento della tosse e del mal di gola.

L’acqua salata permette di eliminare le aspettative dalla gola e di generare poca voglia di tossire, di eliminare le mucose.

Basta usare un bicchiere d’acqua calda e mezzo cucchiaio di sale fino a quando non si è completamente sciolto.

Una volta che l’acqua salata è tiepida, procedere ai gargarismi, lasciando la soluzione alla fine della gola, e iniziare a fare i gargarismi per qualche minuto.

Fate gargarismi più volte al giorno e vedrete che tra qualche giorno la tosse sarà scomparsa.

Tè alla camomilla

La camomilla è un famoso ingrediente nella preparazione di rimedi casalinghi per le sue qualità antinfiammatorie e antisettiche, e previene anche le irritazioni causate dalla tosse.

È importante bere almeno due camomille al giorno, una delle quali prima di andare a letto, per alleviare il mal di gola e migliorare il sonno.

Aglio

L’aglio ha proprietà simili a quelle di un antibiotico ed è un buon alimento per controllare la tosse con le aspettative.

Per curare la tosse, l’aglio può essere mangiato intero o tagliato a metà.

Quando si mangia l’aglio intero, bisogna digiunare. Mentre, quando si usa aglio tagliato a metà, una metà deve essere posta su ogni guancia e tenuta per 15 o 20 minuti per alleviare il dolore.

Tè con miele

Un altro rimedio riconosciuto per le sue proprietà è il tè con miele, che non necessita di molti ingredienti e migliora la tosse.

Si dovrebbe servire solo acqua calda in una tazza e mettere un tè da qualche erba. Quando è pronto, aggiungere due cucchiai di miele e mescolare.

Idealmente, dovrebbe essere ingerito almeno due volte al giorno per ottenere migliori risultati e miglioramenti.

Liquirizia

La liquirizia è un ingrediente utilizzato in due modi per aiutare a ridurre l’infiammazione causata dalla tosse.

Si può succhiare la liquirizia, oltre a preparare un infuso da servire con limone e un po’ di miele

Sciroppo di carota

Lo sciroppo di carota è eccellente per il trattamento della tosse e per dare sollievo, grazie alle sue proprietà antitosse.

Per prepararlo sono necessarie quattro carote pelate e una tazza di miele fresco.

Basta mescolare le quattro carote e versarle in una pentola. Si deve mettere a fuoco basso e aggiungere il miele fino ad ottenere un composto denso.

Si consiglia di servirlo in un contenitore di vetro per conservarlo più a lungo.

Per curare la tosse in pochi giorni, si dovrebbe consumare un cucchiaio di sciroppo circa tre o quattro volte al giorno.

Origano

Il consumo di origano elimina i frequenti sputi e la tosse che causano irritazione e dolore alla gola. Elimina inoltre qualsiasi virus o batterio che possa essere presente nelle vie respiratorie.

Utilizzare una piccola pentola e servire l’acqua fino a quando non inizia a bollire. Mettete le foglie di origano e aspettate qualche minuto che assorbano le sue proprietà.

Si consiglia di bere questo infuso di origano almeno tre volte al giorno.

Limone

Il limone è un alimento che ha molteplici proprietà per il trattamento delle malattie, e per alleviare la tosse non viene lasciato indietro.

Uno dei modi per curare la tosse è succhiare un limone per almeno 15 minuti, due o tre volte al giorno.

Si può anche fare una limonata calda, che viene addolcita con un cucchiaino di miele.

Yang Teng

Le proprietà di Yang Teng includono un alto contenuto di mucillagine lenitiva, che ha la capacità di ridurre l’infiammazione e l’irritazione della gola.

Yang Teng viene utilizzato per preparare un infuso che può essere bevuto o usato per fare i gargarismi.

Con entrambi i metodi la raccomandazione è di farlo almeno tre volte al giorno.

Radice di marshmallow

La radice di marshmallow è un’erba che ha una grande reputazione per la sua efficacia nel trattamento della tosse, del mal di gola e dell’infiammazione che produce.

Nei mercati si trovano in bustine di tè o in bustine di radice di marshmallow secca.

Per berlo basta usare acqua calda e mettere la radice di marshmallow. Più a lungo la radice di marshmallow si trova nell’acqua calda, più ha proprietà curative.

Sciroppo di erbe

Questo sciroppo è una miscela di timo, liquirizia e anice verde, erbe con eccellenti effetti sulle vie respiratorie.

Per prepararlo sono necessari liquirizia, timo, semi di anice verde, 500 millilitri di acqua e 250 millilitri di miele.

Mettere i 500 millilitri d’acqua in una pentola e attendere che inizi a bollire prima di mettere il timo, i semi di anice verde e la liquirizia.

Abbassare la fiamma e attendere 15 minuti che l’acqua assorba le proprietà delle erbe.

Quando il liquido è a temperatura ambiente, filtrarlo per rimuovere i resti di erbe, aggiungere il miele e mescolare.

Se lo servite in una bottiglia di vetro, il vostro sciroppo durerà più di tre mesi.

Bromelina

La bromelina è un enzima presente negli ananas e ha un contenuto più elevato al centro.

La bromelina è in grado di ridurre l’infiammazione delle vie aeree causata dalla tosse e di eliminare l’espettorato.

Il succo d’ananas è un buon modo per eliminare la tosse, ma poiché non contiene un alto livello di bromelina, il processo di guarigione richiede più tempo. Quindi è meglio integrare con integratori di bromelina.

California Poppy

È un fiore selvatico che nelle sue proprietà contiene le mucillagini, importanti per ridurre l’infiammazione a breve termine ed eliminare la tosse.

Si prepara in un’infusione che deve essere ingerita da una a tre volte al giorno per eliminare rapidamente ed efficacemente la tosse.

Tè al pepe e miele

Il tè al pepe aiuta a rimuovere facilmente il catarro dai polmoni.

Basta scaldare l’acqua in una tazza, per aggiungere un cucchiaio di pepe non macinato e due cucchiai di miele.

Dopo 15 minuti, filtrare il pepe rimasto nella tazza ed è pronto per essere bevuto.

Ginger

Lo zenzero è un ingrediente che si è guadagnato una buona reputazione per le sue proprietà antinfiammatorie che aiutano a ridurre il disagio causato dalla tosse in gola.

Per preparare un tè con lo zenzero si dovrebbero mettere 20 o 40 grammi di zenzero in una tazza di acqua calda e mettere miele o limone a piacere per un sapore migliore.

Timo

Il timo è un’erba nota per il gusto che aggiunge ai piatti e per le proprietà che ha nel curare bronchiti, tosse e mal di gola.

Con il timo si possono fare sciroppi con altre erbe o si possono bere infusi.

Per preparare il tè al timo, scaldare l’acqua in una tazza e aggiungere due cucchiai di timo all’interno. Aspettare 10-15 minuti per scolare il timo e berlo.

Sciroppo di barbabietola

La barbabietola è un ingrediente ideale da consumare quando si ha la tosse, per le sue qualità antinfiammatorie e il suo rapido effetto sull’eliminazione della tosse.

Oltre a mangiare barbabietole cotte o succose, si può fare uno sciroppo per la tosse.

Per fare lo sciroppo di barbabietola fatto in casa sono necessari due cucchiai di zucchero e una grossa barbabietola.

Tagliare le barbabietole a pezzi o a fette medie e metterle in un contenitore per mescolarle con lo zucchero.

Coprire il contenitore e attendere 24 ore per servire il succo che si è formato in un altro contenitore. Questo sarà il tuo sciroppo.

Si raccomanda che gli adulti prendano due cucchiai di sciroppo di barbabietola almeno tre volte al giorno e che i bambini ne prendano solo un cucchiaio fino a quando la tosse non sia passata.

Buona idratazione

Per chiudere una mancia che raramente viene presa in considerazione.

Se si ha la tosse, è meglio mantenere frequente l’assunzione di bevande calde per alleviare il mal di gola che provoca.

È importante bere acqua a temperatura ambiente, creme vegetali e tè.

Tipi di tosse

Per cominciare, vengono evidenziati i tipi di tosse più comuni: tosse secca e tosse con muco.

In caso di tosse secca, le persone non espettorano alcun espettorato. In una tosse secca, c’è del muco nei polmoni.

Anche la tosse asmatica è comune, causando difficoltà respiratorie alle persone con asma.

In alcuni casi, la tosse può essere convulsa, causando alla gente lunghi episodi di tosse in breve tempo.

E la tosse più complessa è quella cronica, che viene classificata così quando la persona ha la tosse per più di 15 giorni senza alcun miglioramento.

Prevenzione della tosse

Anche se conoscete già alcuni dei rimedi o delle cure domiciliari che potete prendere per curare la tosse, è importante prevenirla.

Uno dei passi principali da compiere è quello di ottenere il vaccino antinfluenzale nel giusto lasso di tempo.

Allo stesso modo, è importante mantenere le distanze dalle persone che hanno la tosse ed evitare di uscire di casa per non trasmettere la tosse alle persone del vostro ambiente comune.

È importante lavarsi spesso le mani per evitare di diffondere virus o batteri che si possono avere dopo aver mangiato, aver tossito o aver fatto qualcos’altro.

Se avete voglia di starnutire o di tossire, dovreste coprirvi il viso con l’interno del gomito, in modo da non diffondere la saliva nell’ambiente e non toccare le altre persone.

Ricordatevi anche di tenere sempre puliti la vostra casa, il posto di lavoro e il veicolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *