fbpx

Riciclaggio creativo – non buttate via gli attrezzi da spiaggia!

reciclaje creativo

Siete tornati dalla vostra vacanza sulla costa e alcune delle vostre attrezzature da spiaggia sono state danneggiate o si sono rotte? Congratulazioni! Non devi più buttarli via grazie al riciclaggio creativo. La parte migliore è che aiuterete l’ambiente e risparmierete un po’ di soldi. Per raggiungere questo obiettivo, è necessario utilizzare al meglio la propria immaginazione e creatività. Ecco perché noi di Greenuso vi offriamo alcune idee creative per il riciclo e non buttate via i vostri utensili da spiaggia. Cominciamo!

Cos’è il riciclaggio creativo?

Ilriciclaggio creativo consiste nel valorizzare al meglio gli utensili, i prodotti e gli altri materiali che smettiamo di utilizzare in modo creativo e innovativo. Tutto questo, con l’obiettivo di dare un secondo uso e contribuire in modo sostenibile alla cura del pianeta. Grazie a questo lavoro creativo, possiamo utilizzare prodotti vecchi e danneggiati per fare la nostra parte di consumo responsabile. Questa pratica vi permetterà di utilizzare gli utensili domestici con un consumo consapevole.

5 idee per il riciclaggio creativo con gli utensili da spiaggia

Da Greenuso vogliamo raccontarvi 5 fantastiche idee per iniziare a fare del riciclo creativo e non buttare via i vostri utensili da spiaggia!

1. Ombrelloni da spiaggia

Se avete uno o più ombrelloni danneggiati, non buttateli via! Se il tessuto è in buone condizioni, è possibile utilizzarlo per fare borse della spesa, tovagliette, impermeabili, artigianato e altro ancora. Soprattutto se si ha a portata di mano una macchina da cucire. Inoltre, è possibile utilizzare la cornice dell’ombrellosenza il tessuto per la decorazione. Questo funzionerà perfettamente come una struttura ad albero di Natale. In questo caso, dovreste aprirlo parzialmente e appendere le solite decorazioni. Questa opzione è eccellente per il montaggio di cellulari a vento per la stanza del bambino, il soggiorno, il ristorante o altri ambienti. Un’altra idea creativa di riciclaggio è quella di appendere l’ombrello chiuso alla parete o alla porta con una composizione floreale all’interno. E, se volete fare una bella lampada potete usare l’intero ombrello o solo la sua cornice.

>  Sbarazzarsi delle cose inutili, come si fa?
reciclaje creativo

2. Asciugamani da bagno e amache

Se gli asciugamani e le amache sono danneggiati dopo il ritorno dalle vacanze estive, non è necessario buttarli via! A seconda del tessuto di cui sono fatti, è possibile utilizzarli per diversi progetti. Si possono usare per fare asciugamani più piccoli, borse robuste per la spesa, grembiuli da cucina, vestiti, tappeti e altro ancora. Se avete una macchina da cucire, le possibilità sono infinite. Allo stesso modo, se la vostra amaca riciclata è fatta di tessuto a rete, potete usarla per creare reti. Sono ideali per la conservazione e il trasporto di palloni sportivi, frutta, verdura e altri oggetti.

3. Bagnini e tappeti

È molto comune che i giubbotti di salvataggio e i tappetini si forino o si perforino con l’uso nel tempo. Se vi è successo questo, non dovreste gettarli via, perché la plastica di cui sono fatti questi gonfiabili è molto utile. Se avete i resti di un tappeto, potreste fare un impermeabilefatto in casa per ripararvi dalla pioggia. D’altra parte, se la plastica è trasparente, si può realizzare una piccola serra nel proprio giardino. Nel caso abbiate meno materiale avete ancora molte opzioni. Si possono fare stuoie , artigianato, copertine, borse e molto altro ancora. Inoltre, è possibile unire le parti con calore, colla o filo, a seconda di ciò che si sta cercando.

4. Secchielli e giochi da spiaggia per bambini

I bambini amano giocare sulla sabbia in spiaggia con secchi, rastrelli, pale, pale, stampi e altro ancora. Ma quando cresceranno, dovrete approfittare di questa risorsa e sapere cosa fare con questi giocattoli riciclati. Fortunatamente, è possibile utilizzarli per decorare la vostra casa integrandoli con altri elementi come conchiglie, corde, etichette e altro ancora. Per darvi un’idea, potreste usare un rastrello per appendere le chiavi. Un’altra opzione è quella di utilizzarli in giardino, in quanto questi giocattoli sono perfettamente funzionali per lavorare il terreno.

>  Vantaggi dell'utilizzo del bicarbonato di sodio

5. Piatti, posate, tovaglioli e bottiglie d’acqua

Quando andiamo in spiaggia mangiamo e beviamo. A volte decidiamo di portarli da casa e altre volte li compriamo sul posto. Dopo aver usato i piatti, le posate e i tovaglioli usa e getta, probabilmente vorrete buttarli via. Per questo, dovrete classificarli secondo le disposizioni della spiaggia che visiterete. Cioè, carta con carta, plastica con plastica, e così via per contribuire alla conservazione dell’ambiente. Anche se, è possibile anche salvare alcuni di questi utensili e dare loro un secondo uso. I contenitori di plastica, in particolare, sono ideali a questo proposito. Infatti, una bottiglia potrebbe diventare un portamatite, un vaso, un contenitore per piccoli oggetti e molto altro ancora. Infine, dopo aver esaminato queste idee creative di riciclaggio , non buttate via i vostri beni da spiaggia! E, cominciate ad approfittare di ciò che gli altri chiamerebbero “spreco”. Ricordate che, anche solo usando molto la vostra immaginazione, comincerete ad ottenere grandi risultati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *