fbpx

Quali frutti escono in autunno

qué frutas salen en otoño

Se non sapete quali frutti escono in autunno, dovete sapere che forniscono molte vitamine e antiossidanti che aiutano a rafforzare le nostre difese e ci aiutano a mangiare una dieta sana. Inoltre, sono molto più economici e hanno un gusto e una consistenza migliori.

Volete sapere cosa sono i frutti dell’autunno? Da Greenuso vogliamo dirvi quali sono le migliori opzioni durante questa stagione e l’importanza delle loro proprietà

Quali frutti si mangiano in autunno

In autunno, ci sono molte scelte di frutta che dobbiamo rafforzare il nostro corpo con vitamine e minerali. Inoltre, ci aiutano a controllare i livelli di colesterolo e a prevenire varie malattie, come l’obesità.

frutas que salen en otoño

In seguito, vi diremo quali frutti escono in autunno e i benefici che potrete ottenere durante questa stagione:

Persimmon

Il cachi si trova da settembre a gennaio nel mercato. È un frutto molto benefico quando si soffre di diarrea e colesterolo alto. Inoltre, fornisce al corpo vitamine e potassio multipli, che sono essenziali nelle attività del sistema nervoso.

caqui frutas de otoño

È anche un frutto con un antiossidante che aiuta a combattere l’invecchiamento. Il suo sapore si può gustare nei dolci, nelle insalate o nelle puree.

Tangerino

È un frutto molto ricercato durante l’autunno, in quanto può essere acquistato da settembre ad aprile. Grazie al suo elevato contenuto di vitamina C , aiuta a ridurre gli effetti di influenza e raffreddore.

Crema pasticcera alla mela

Un altro frutto noto in questa stagione è l’anona, che è una buona scelta per chi è a dieta, in quanto contiene un basso contenuto di fibre. Inoltre, contiene minerali e vitamine B e C che contribuiscono ad aumentare le nostre difese.

Ha un alto contenuto di zuccheri, che gli conferisce un importante valore calorico, quindi dovremmo moderarne il consumo.

>  Pulire il forno con il bicarbonato non è mai stato così facile!

Kiwi

Se si soffre di stitichezza, Kiwi sarà molto utile. Lo potete trovare nel vostro negozio di frutta preferito da settembre ad aprile.

Tra le sue proprietà c’è un alto contenuto di vitamina C, che lo rende un ottimo antiossidante. Aiuta anche a ridurre lo stress e a combattere l’anemia.

Arancione

Da ottobre a maggio potete acquistare le arance se volete ricevere nel vostro corpo più vitamine, che sono necessarie nella nostra vita quotidiana. Con le arance si possono preparare succhi di frutta per la colazione e si possono utilizzare nelle diete di ringiovanimento.

Uva

L’uva si trova nei mercati da agosto. Contiene proprietà come ferro, fosforo e calcio, che sono essenziali per sostenere il sistema immunitario e prevenire molte malattie, tra cui l’osteoporosi

Si possono usare per accompagnare il formaggio e fornire sapori deliziosi anche negli stufati.

Pera

La pera è un frutto che fornisce al corpo fibre e vitamine. Inoltre abbassa la pressione sanguigna e aiuta a perdere peso e, oltre a ciò, promuove la riparazione dei tessuti cutanei. Lo potete trovare da giugno a dicembre.

Mango

Il mango contiene un alto contenuto di vitamina C e potassio, che lo rende un perfetto alleato nella dieta per combattere la ritenzione di liquidi. Potete mangiarlo crudo o usarlo per preparare un numero infinito di dessert. Vi piacerà!

Ananas

L’ananas è uno dei frutti esotici più popolari al mondo. Anche se è disponibile tutto l’anno, la sua stagione completa inizia in autunno e continua per tutto l’inverno

Contiene bromelina, un enzima con proprietà digestive e antinfiammatorie. Si raccomanda di promuovere la digestione e di prevenire la ritenzione di liquidi.

Melograno

Il melograno è un frutto molto fresco che ha un retrogusto leggermente acido. È molto utile per aumentare i livelli di emoglobina nel sangue e per contrastare l’anemia

>  Costruire il vostro sistema di compostaggio domestico: passo dopo passo

Potete gustarlo naturalmente aggiungendo i suoi chicchi alle insalate oppure potete anche fare un bel frullato.

Mela cotogna

La stagione della mela cotogna è molto breve in quanto dura solo 3 mesi, da settembre a novembre. È un frutto giallo che si consuma solo cotto, in marmellate o composte

È una fonte di minerali e vitamine, contiene anche molte fibre che aiutano a regolare i livelli di colesterolo nel sangue.

Mela

Sebbene sia un frutto che si può trovare tutto l’anno, le sue varietà migliori vengono coltivate in autunno. Uno dei suoi principali vantaggi è che contiene poche calorie, il che è perfetto per perdere peso

Tra le caratteristiche della buccia della mela c’è quella di contenere una fibra chiamata pectina, che aiuta a ridurre l’appetito. Si può mangiare al naturale o cucinato in purea, composte, marmellate, ecc.

Altri frutti da piantare in autunno

Se volete sapere di altri frutti da piantare in autunno, date un’occhiata alla seguente lista:

  • Frutti rossi e bacche: l’autunno è anche il tempo dei mirtilli, dei lamponi e delle more. Questi frutti contengono potere antiossidante e proprietà antinfiammatorie e purificanti.
  • Fichi: È un frutto mediterraneo molto ricercato per il suo gusto. Ha anche proprietà medicinali
  • Zucca: è ricca di carotenoidi e contiene proprietà antiossidanti. Tra le sue risorse vitaminiche ci sono la A, la B, la C e la K.

Dopo aver saputo quali frutti escono in autunno e come potete incorporarli nella vostra dieta quotidiana, vi invitiamo a consumarli in modo che possiate approfittare delle sue enormi quantità di proprietà per prendervi cura della vostra salute.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *