fbpx

Passo dopo passo: come costruire le serre del futuro

invernaderos-del-futuro-portada

Non sarebbe bello poter costruire le serre del futuro e godere di una fonte di cibo ecologica, autosufficiente e inesauribile? Certo che sì.

Le serre sono l’alternativa più ecologica per la persona media. Attraverso di loro, si può fare a meno delle sostanze chimiche dell’industria alimentare e avere riserve per tutte le stagioni.

E sapete qual è la parte migliore? Queste strutture sono molto più economiche e facili da costruire di quanto si possa pensare.

Volete saperne di più? All’indirizzo GreenusoAbbiamo scritto una guida per voi per scoprire come creare la vostra serra del futuro. Troverete istruzioni semplici, materiali a basso costo e, soprattutto, sostenibilità ecologica.

Vogliamo continuare?

Caratteristiche di una futura serra domestica

Le serre del futuro sono lontane dagli edifici ordinari grazie all’uso di materiali riciclabili. In breve, sono una versione migliorata e più autosufficiente. Ecco perché hanno le seguenti caratteristiche:

  • Sono semisepelliti per favorire l’isolamento che la terra fornisce.
  • Utilizzano i pneumatici, sia per riciclare e risparmiare, sia per sfruttare il loro mantenimento della temperatura.
  • Hanno le condizioni giuste per creare un microclima al loro interno. In questo modo è possibile raccogliere le piante, la frutta e la verdura che si desidera indipendentemente dalla stagione.
  • Sono orientati in relazione all’emisfero per ricevere più luce solare. Sul lato nord del nostro pianeta, queste serre dovrebbero essere posizionate verso sud e viceversa.
  • Hanno una riserva d’acqua che sfrutta la pioggia.

invernaderos-del-futuro-cuerpo

Come costruire una serra domestica del futuro

È giunto il momento di coltivare la terra, quindi mettiamoci al lavoro.

  • Aprire una fossa abbastanza profonda per un piccolo edificio. Come abbiamo detto, la serra sarà sepolta a metà strada.
  • Alzare tre pareti di pneumatici. La quarta parete dovrebbe averli solo alla base, posizionati secondo l’orientamento dell’emisfero.
  • I pneumatici devono essere riempiti di terra nella loro interezza.
  • La quarta parete e il suo lato del soffitto sono quelli che devono avere le finestre. Così, il lato opposto del tetto lavorerà per riflettere la luce durante l’inverno e trattenere il calore.
  • È possibile coprire la parte esterna dei pneumatici con legno, plastica o policarbonato. L’interno richiede un rivestimento in terra.
  • Il sistema di approvvigionamento idrico deve avere un’apertura all’esterno per ricevere l’acqua piovana. All’interno devono esserci prese d’acqua per il raccolto e barili di riserva.
  • Se lo si desidera, è possibile aggiungere pannelli solari alla sezione in vetro del tetto per un maggiore utilizzo dell’energia solare.

Sembra costoso, vero? La verità è che i pneumatici sono gratuiti, occupano l’intera base della struttura. Allo stesso modo, l’utilizzo di pallet vi farà risparmiare il costo del legno.

Il resto dei materiali sono più costosi, ma scoprirete che la serra del futuro è un investimento imbattibile.

Seguendo la nostra guida, potrete godere di una serra totalmente dinamica, efficiente e innovativa.

Non dovrete più preoccuparvi delle stagioni e delle condizioni meteorologiche. Inoltre, sarete in grado di avere un’agricoltura domestica completamente ecologica e funzionale, priva di conservanti e pesticidi.

Non aspettate più a costruire la vostra nuova serra del futuro, vi piacerà!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *