fbpx

Metodi per non filtrare l’aria: guarnizioni delle porte

burlete-puerta-portada

Se le porte della vostra casa non sono sufficientemente a tenuta stagna e lasciano spazio alla brezza, dovreste comprare un po’ di spogliatoio.

Oltre ad essere leggeri e pratici, sono estremamente economici. Potete scegliere il materiale che preferite gratuitamente. E come se non bastasse, sono sempre più resistenti, quindi non dovrete sostituirli per molto tempo.

Riuscite a immaginare una casa completamente priva di perdite d’aria, dove poter cucinare in pace? Riuscite a ricreare nella vostra mente una casa che possa trattenere tutto il calore in inverno senza far entrare la brezza gelida?

Le guarnizioni delle porte possono garantire tutto questo e molto altro ancora.

Volete saperne di più? Molto bene. All’indirizzo GreenusoIn questa sezione, abbiamo dettagliato i migliori materiali tra cui scegliere, così come le istruzioni su come utilizzarli.

Resta con noi!

Guida all’acquisto di una guida all’acquisto

Anche se può sembrare un prodotto abbastanza semplice da scegliere, ci sono materiali con maggiori vantaggi rispetto ad altri. Allo stesso modo, non tutti possono essere utilizzati nelle stesse condizioni.

Lo spessore dello spazio sotto le porte varia sempre. È inoltre necessario essere consapevoli della differenza con i sigilli delle finestre.

Pertanto, è necessario ricordare i seguenti fattori relativi ai materiali, al fine di godere di un buon acquisto:

  • Schiuma. Questo è più adatto per piccoli spazi e crepe. Allo stesso modo, è perfetto per le piccole finestre. Non è adatto per ingressi di grandi dimensioni o pesanti a causa della sua delicatezza.
  • Gomma. Questo materiale è però più resistente alla corrosione e alle condizioni atmosferiche e, come il precedente, è adatto solo per le finestre.
  • Spazzola. Queste guarnizioni sono realizzate in PVC e sono perfette per le aperture più grandi. Possono impedire completamente l’ingresso di aria, così come di polvere e sporcizia dall’esterno.

burlete-puerta-cuerpo

Montaggio dello sverniciatore: più facile, impossibile

Ora che sapete come scegliere il vostro prodotto in modo sicuro, è il momento di coprire le prese d’aria.

Seguite i passi successivi e la vostra casa diventerà un caveau ben conservato dall’esterno. Cominciamo dalla finestra.

  • Scuotere adeguatamente lo spazio in cui si posizionerà la striscia meteorologica per rimuovere la sporcizia.
  • Tenere la finestra chiusa.
  • Disinfettare la superficie del telaio. Tutto ciò di cui avrete bisogno è un po’ di alcol e un fazzoletto da asciugare.
  • Misurare la lunghezza totale della finestra in modo da non sovraccaricarla.
  • Attaccare la striscia meteorologica passo dopo passo per assicurarsi che non presenti imperfezioni.
  • Nel fare ciò, non smettere di premere in modo che il prodotto aderisca completamente.

E per la porta, ricordate queste istruzioni:

  • Lo sverniciamento fisso è una striscia appiccicosa da rimuovere ogni volta che si apre la porta. Si possono mettere in posizione proprio come il nastro adesivo.
  • Le guarnizioni della porta devono essere fissate con viti. Una parte rimarrà completamente libera e coprirà l’intera apertura senza graffi.
  • Lo sverniciamento a rullo è simile ai tappeti. Potete metterli e toglierli tutte le volte che volete, senza doverli attaccare o avvitare.

E ora, devi solo ottenere la migliore protezione dalle intemperie sul mercato. Per fare questo, vi invitiamo a scoprire le offerte disponibili nel nostro negozio online Greenuso.

Vi garantiamo una casa libera da polvere, perdite e correnti d’aria!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *