fbpx

Dosaggio di zenzero e altre informazioni su questo impianto multifunzionale

Dosis de jengibre y otros datos sobre esa planta multifuncional

Al di là delle dosi di zenzero che possiamo consumare ogni giorno, c’è una verità inconfutabile: questa pianta è buona per molto più di quanto sappiamo.

Nel mondo scientifico è conosciuto come Zingiber Officinale, un tubero che è considerato un superfood. Il suo sapore speziato e il suo aroma caratteristico gli hanno garantito un posto nelle grandi cucine della gastronomia mondiale.

Dai piatti saltati agli studi del medico, perché poche dosi di zenzero possono aiutare a mitigare la nausea, i dolori muscolari, l’irritazione alla gola, stimola gli organi, disintossica, sono solo alcuni dei benefici di questa pianta.

Grazie al suo potere, non è una cattiva idea conoscere le dosi di zenzero che si dovrebbero consumare in varie situazioni e si può aiutare chiunque presenti un problema di salute o voglia rafforzare il proprio corpo.

Cominciamo dall’inizio e lavoriamo fino a raggiungere la quantità di zenzero che viene raccomandata in diversi casi.

Zenzero Pianta, frutta o radice?

Jengibre ¿Planta, fruto o raíz?

Come vi abbiamo detto prima, lo zenzero è un tubero. È originario delle zone calde del continente asiatico. Per questo motivo, è una pianta ampiamente utilizzata in India, Giappone e Cina, sia in cucina che all’esterno.

Questa pianta millenaria fa parte di una delle eredità dall’Asia al mondo, anche se ora viene coltivata in vaste aree del Sud America, anche in Africa.

Il consumo principale di questo cibo è orale. Tuttavia, viene utilizzato in altri modi, ad esempio nelle creme da applicare sulla pelle.

Vantaggi di includere lo zenzero nella vostra dieta

Beneficio de incluir unas dosis de jengibre en tu dieta

Elenchiamo ora i principali vantaggi del consumo regolare di zenzero.

  • Metabolismo: l’acqua di zenzero, molto famosa in questi giorni, è un termogenico naturale. In altre parole, promuove il consumo di calorie. Pertanto, è un alimento ideale per chi vuole dimagrire.
  • Appetito: Per chi vuole attenuare la sensazione di appetito, nei processi di ansia, un tè allo zenzero è di grande aiuto. Una tazza e il bisogno di mangiare tra un pasto e l’altro scomparirà.
  • Zucchero: Problemi con i livelli di zucchero nel sangue? Ginger può aiutare. Il consumo regolare di questa pianta bilancia i vostri valori di zucchero e, di conseguenza, previene il diabete.
  • Colesterolo: è stato dimostrato che le persone con problemi di colesterolo trovano sollievo nello zenzero. Supporta anche l’abbassamento della pressione sanguigna, previene i problemi arteriosi, combatte i radicali liberi e diluisce il sangue.
  • Digestione: Poiché stimola il transito intestinale, è un ottimo aiuto al momento di fare la digestione. Allo stesso modo, supporta l’assorbimento delle sostanze nutritive e promuove l’eliminazione delle tossine dal nostro corpo.
  • Antinfiammatorio: Durante i processi infiammatori si raccomanda il consumo di zenzero, come coadiuvante nella riduzione dell’infiammazione e del dolore muscolare.
  • Antibatterico: in caso di infezione dovuta alla presenza di alcuni batteri, il consumo di alcune dosi di zenzero aiuta a combattere l’infezione e ad eliminare i batteri dal corpo.
  • Gola: In caso di problemi alla gola, a causa di irritazione o come sintomo di un’altra malattia, lo zenzero fornisce il sollievo necessario per continuare a parlare senza problemi

Dosi di zenzero che possiamo consumare

Dosis de jengibre que podemos consumir

In generale, il consumo giornaliero di zenzero non dovrebbe superare i 4 grammi al giorno. Questo equivale a un cucchiaio di zenzero in polvere o a una grossa fetta di tubero fresco.

Tutto dipende dal tipo di supporto di cui si ha bisogno, ma le dosi consigliate, secondo i casi più comuni, sono

  • Nausea: da 500 milligrammi a 2 grammi al giorno, a seconda dei sintomi.
  • Mestruazioni con dolore: 250 mg fino a quattro volte al giorno per 3 giorni
  • Mal di gola: mangiatela in caramelle tre volte al giorno.
  • Aromaterapia: Inspirate attraverso il naso ed espirate attraverso la bocca il vapore dello zenzero durante tre occasioni. Può essere accompagnata da altre piante, come il cardamomo o la menta.
  • Capsule da 250 mg: In caso di questa presentazione, si può prendere una capsula in caso di vertigini o di vertigini.
  • Infuso allo zenzero: come tè quotidiano, freddo o caldo, con un po’ di limone, vi aiuterà ad evitare dolori generali, problemi intestinali e di stomaco.
  • Tossisci: In caso di tosse, si può fare un infuso di zenzero con limone e addolcirlo con miele naturale. Oltre ad alleviare l’irritazione alla gola, aiuterà ad eliminare la tosse.

Agendo in modo responsabile e sotto controllo medico, vi invitiamo a incorporare lo zenzero nella vostra dieta quotidiana.

Evitare l’automedicazione può essere pericoloso, anche quando si tratta di un alimento naturale al 100%. Non si deve nemmeno superare il massimo consentito.

Per aiutarvi a capire le situazioni in cui dovreste stare più attenti, continuate a leggere.

Particolare attenzione al consumo di zenzero

Cuidados especiales al consumir jengibre

Al di là dei grandi benefici di questo superalimento incorporandolo nella nostra dieta, il consumo incontrollato può generare danni collaterali che non vogliamo.

Vediamo alcuni casi in cui le dosi di zenzero devono essere molto controllate o – addirittura – scomparire dalla nostra dieta.

  • Il suo consumo dovrebbe essere controllato nelle persone sotto i due anni, nelle donne incinte o in quelle che allattano. Tra le sue proprietà c’è la diluizione del sangue, che può essere pericolosa nei casi sopra citati.
  • Lo zenzero abbassa la pressione sanguigna, quindi si raccomanda alle persone che soffrono di ipertensione di evitare di mangiare questo tubero.
  • È anche un elemento che inibisce il funzionamento ottimale dei farmaci utilizzati in alcuni trattamenti per malattie cardiache, renali o tiroidee.
  • Poiché promuove la produzione di bile, non è raccomandato per le persone che soffrono di calcoli renali.

In ogni caso, queste informazioni sono fornite sotto forma di avviso. La cosa più consigliabile e responsabile è consultare il proprio medico se si può consumare zenzero in uno dei casi sopra citati.

Modi di consumare lo zenzero nella vostra dieta quotidiana

Formas de consumir jengibre en tu dieta diaria

Il consumo giornaliero di zenzero è molto semplice, ecco alcune idee che si possono iniziare ad utilizzare da oggi.

  • Tè: Prendere un pezzo di zenzero fresco, immergerlo in una tazza di acqua bollente per un massimo di 6 minuti. Aggiungere limone, cannella e zucchero a piacere. Avrete un delizioso tè come dose ideale di zenzero.
  • Acqua allo zenzero: semplice da preparare come il tè. Mettere a bagno due fette di zenzero in un litro d’acqua per una notte. Il giorno dopo, mettilo in frigo e bevilo ogni volta che hai sete.
  • Condimento: La presentazione dello zenzero in polvere vi aiuterà ad esaltare i sapori di zuppe, carni, insalate e persino dolci. Aggiungete qualche tocco di polvere di zenzero e i sapori esploderanno in bocca ai vostri ospiti.
  • Biscotti di pan di zenzero: Su Internet si possono trovare molte ricette per i biscotti, ma nessuna come il pan di zenzero. Oltre ad essere un sapore che impressionerà molti, si conoscono i benefici del mangiarlo.
  • Capsule: Disponibile in molti negozi, è il modo più semplice per consumarlo. Seguite i consigli del medico e non esagerate.

Come abbiamo detto prima, il consumo di questo tipo di piante medicinali non va preso alla leggera. In ogni caso, dovreste chiedere al vostro medico quanto zenzero potete consumare e in quali casi.n

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *