fbpx

Così potete risparmiare energia nel vostro ristorante

Así puedes ahorrar energía en tu restaurante

Il risparmio energetico nel vostro ristorante ha un impatto positivo in due modi: riduce alcuni costi dell’esercizio e l’emissione di gas nell’ambiente.

Per ridurre il consumo di energia non è necessario spendere grandi quantità, basta avere la volontà di rispettare alcuni consigli che aiutano a ottenere risparmi.

Con piccole azioni, come lo scollegamento dei dispositivi elettronici o il mantenimento delle luci spente che non sono necessarie quando c’è luce naturale, è possibile ridurre la quantità di kilowatt consumati al giorno.

Un’altra opzione è quella di mantenere le apparecchiature elettriche della vostra azienda pulite e adeguatamente mantenute, il che può ridurre il consumo di energia dal 5% al 10%.

Inoltre, il risparmio energetico è solo un passo per rendere la vostra azienda verde e sostenibile, un fattore che soddisfa le persone e le motiva a sostenere la vostra azienda attraverso la vostra iniziativa eco-responsabile.

Nove modi per risparmiare energia nel vostro business

Nueve formas de ahorrar energía en tu negocio

Il risparmio energetico nel vostro ristorante è una posizione che molti stabilimenti stanno implementando. Essi fanno parte delle azioni per combattere il cambiamento climatico e ottenere una riduzione della bolletta dell’elettricità.

Questa volta, vi presenteremo nove modi per risparmiare energia nella vostra attività. Misure che sono semplici da attuare e che diventano un’abitudine in breve tempo.

Allo stesso modo, l’ideale è analizzare e studiare la possibilità di utilizzarli tutti, in modo da ottenere un risultato migliore in termini di risparmio.

Alcuni richiedono cambiamenti radicali in alcuni aspetti della vostra attività, ma vale la pena investire ogni secondo nella ristrutturazione.

Studio dell’illuminazione dello stabilimento

Tra le prime azioni che vi consigliamo di fare c’è lo studio dell’illuminazione del ristorante.

Con questo studio, avrete la possibilità di determinare quali parti hanno più illuminazione del necessario, quindi consumano più energia.

Di solito sono i lavoratori che indicano che la luce li disturba durante la loro giornata di lavoro o anche la clientela.

Oltre alle sedi commerciali eccessivamente illuminate, occorre identificare gli spazi con scarsa o nessuna illuminazione.

Alla fine di questo studio, assumere un team con esperienza in lavori elettrici per occuparsi di rimuovere le luci che rimangono in azienda e coprire gli spazi che richiedono l’aumento delle lampadine.

Quando fanno questo lavoro, utilizzare il tempo per valutare l’installazione di regolatori di energia elettrica per aumentare o ridurre il loro uso in azienda, se viene utilizzata la luce del sole.

Seguire pienamente il Regio Decreto 56/2016

Il Decreto Reale 56/2016 è stato emanato al fine di stabilire le linee guida per gli audit energetici in Spagna.

Gli audit energetici sono responsabili delle revisioni degli stabilimenti commerciali, durante le quali definiscono la percentuale di risparmio che si può ottenere.

>  Decorare le zucche di Halloween

In altre parole, i responsabili della verifica effettueranno una revisione approfondita dell’illuminazione dei locali, della ventilazione, dei sistemi di controllo della temperatura e degli apparecchi elettrici in essa contenuti.

Una volta osservati, gli strumenti saranno utilizzati per misurare il consumo generato durante una giornata lavorativa.

Una volta ottenuti i risultati, gli auditor scriveranno i consigli e le raccomandazioni che il ristorante dovrebbe applicare per ridurre l’elevato consumo energetico, azioni che hanno un impatto sulla riduzione dei costi.

Sfruttare la luce naturale

Un’altra alternativa per ottenere un risparmio energetico è l’utilizzo della luce naturale che raggiunge lo stabilimento. Con questa semplice misura, sarete in grado di limitare il tempo di funzionamento dell’illuminazione elettrica.

Siccome ci saranno sicuramente delle aree lasciate non illuminate dall’illuminazione naturale, a ciò si aggiunge l’illuminazione elettrica.

Per generare illuminazione artificiale, si consiglia di utilizzare lampadine a LED, grazie alla loro durata e al basso consumo energetico.

Apparecchi ad alta efficienza

Controllate gli elettrodomestici nel vostro ristorante. Se la vostra azienda ha vecchi elettrodomestici, è una delle cause dei prezzi elevati della bolletta dell’elettricità.

È comune che questi apparecchi consumino grandi quantità di energia e che vengano interrotti, rendendo la manutenzione complicata e costosa.

Portare questi apparecchi obsoleti negli impianti di riciclaggio e acquisire nuove apparecchiature altamente efficienti renderà più facile il risparmio energetico.

Quando si acquista un qualsiasi apparecchio che indica un’alta efficienza, si avrà una sezione in cui si specifica il suo consumo energetico. Prendete quelli a basso consumo energetico e notate la differenza.

Mantenere una temperatura controllata dell’impianto di condizionamento e di riscaldamento

In stagioni come l’estate o l’inverno, le temperature sono di solito estreme e i clienti cercano il comfort mentre sono all’interno del vostro stabilimento.

Per lenire il calore, senza dover consumare una grande quantità di kilowatt al giorno nei condizionatori d’aria, impostare il termostato ad una temperatura media di 20°-25° Celsius.

Nel caso dell’inverno, la temperatura del sistema di riscaldamento varia tra i 19° e i 21° Celsius.

Implementazione di lampadine con tecnologia LED

Anche se le lampadine realizzate con la tecnologia LED sono di solito costose, non è una spesa che si dovrà fare molto spesso.

Le lampadine a LED hanno tipicamente una durata di vita di 50.000 ore e hanno un’emissione luminosa superiore a quella di qualsiasi altra lampadina.

Poiché durano molto più a lungo di una lampadina a incandescenza, l’attività non genera altrettanti sprechi di lampadine.

Infine, un altro vantaggio di questo tipo di lampadine è che, se collocate nelle apposite aree, l’intero stabilimento può essere illuminato con poche lampadine.

Passaggio alle energie rinnovabili

Anche se l’elettricità sembra essere l’opzione più semplice, ci sono anche energie rinnovabili o energie pulite.

>  Questi sono i vantaggi del riciclaggio della carta

Se iniziate ad applicare questi metodi per produrre l’energia che la vostra azienda consuma, siete sulla strada giusta per diventare un’azienda sostenibile.

Questo tipo di energia non produce gas serra, quindi non inquina. Inoltre, non si esauriscono mai perché si rigenerano naturalmente.

Nel caso delle imprese, l’ideale è utilizzare l’energia solare – prodotta attraverso pannelli solari o energia eolica, prodotta con piccoli generatori eolici.

Se lo trovate un po’ complicato, affidatevi alla consulenza di una società dedicata alla produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili.

Spegnere gli elettrodomestici non utilizzati

È un semplice passo che spesso viene dimenticato quotidianamente, quando si smette di spegnere i dispositivi elettronici che sono rimasti inutilizzati o quando si chiude l’attività.

Oltre a spegnere e scollegare gli elettrodomestici, è importante anche spegnere le luci nelle zone non occupate da qualcuno.

Nel caso in cui si stia svolgendo un’attività che non richiede l’uso di un apparecchio, spegnerlo e riaccenderlo solo quando è necessario.

E, alla fine della giornata, voi e i lavoratori dell’azienda dovreste assicurarvi di spegnere tutte le lampadine e gli elettrodomestici artificiali fino al giorno successivo.

Decorare per avere uno spazio con più chiarezza

La decorazione è importante per ottenere un ambiente più fresco e più chiaro.

Se il vostro stabilimento utilizza le tende, cercate di cambiarle a seconda della stagione.

Per l’estate è importante utilizzare tessuti leggeri per evitare lo stress da caldo. Per l’inverno, le tende in tessuto pesante possono fornire calore in mezzo alle alte temperature.

Per dare maggiore chiarezza quando si utilizza l’illuminazione solare o artificiale, è importante che le pareti della stanza siano dipinte con tonalità chiare o pastello.

Trattandosi di colori chiari, aiutano a riflettere l’illuminazione attraverso più zone dello stabilimento e quando si utilizza la luce artificiale non è necessario accendere tutte le lampadine.

Importanza della riduzione del consumo di energia

Importancia de la reducción del uso de la energía

Secondo alcune linee guida della Commissione Europea, qualsiasi stabilimento commerciale ha la capacità di risparmiare più del 30% di energia seguendo i metodi di riduzione dell‘energia.

Il risparmio energetico porta grandi benefici all’azienda e all’ambiente, riducendo i pagamenti delle bollette elettriche ed evitando il rilascio di tonnellate di gas serra.

Secondo i calcoli del Consiglio Europeo, se più di 700.000 imprese dovessero aumentare il risparmio energetico, smetterebbero di produrre circa 240.000 chilogrammi di anidride carbonica.

Per ottenere il risparmio energetico desiderato, le imprese devono apportare modifiche agli impianti che si occupano di illuminazione, refrigerazione e ventilazione.

Inoltre, è necessario ordinare i prodotti necessari ai fornitori per ridurre i frequenti movimenti di merci che generano gas inquinanti.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *