fbpx

Come pulire il microonde con prodotti naturali

limpiar-micro-portada

Oggi, praticamente in tutte le case, il forno a microonde è diventato uno strumento davvero utile che ha causato una certa dipendenza e che facilita la cottura rapida dei pasti, ma come per tutte le apparecchiature, la relativa pulizia deve essere fatta.

Noi di Greenuso siamo consapevoli dell’importanza di una pulizia accurata e delicata di queste attrezzature, per questo motivo vi portiamo le seguenti informazioni che possono esservi di grande aiuto.

Pulizia a microonde

Poiché viene usato molto spesso, tende a sporcarsi a causa degli schizzi degli alimenti che mettiamo a scaldare, soprattutto quelli con la salsa e sono solitamente unti e per questo dobbiamo sapere come pulire il microonde.

Se non facciamo la pulizia quotidiana, nel forno si accumulano molti tipi di resti di cibo, il che rende più difficile la pulizia a causa dell’intensità con cui questi resti possono aderire ad essa. Quindi dobbiamo pensare con cosa pulire il microonde.

Non può essere pulito con prodotti chimici forti perché, se questi sono molto corrosivi, danneggiano lo smalto protettivo dell’apparecchiatura causando ossidazione e malfunzionamenti nel tempo.

Un forno a microonde, se non pulito correttamente, può ospitare molti batteri che possono essere veramente dannosi per il nostro corpo e soprattutto per i più piccoli della casa, poiché nel forno possiamo riscaldare bottiglie o sterilizzare giocattoli.

limpiar-micro-cuerpo

Utilizzo di alcuni prodotti naturali

Pulizia con acqua e limone

Pulire il microonde con il limone, può avere molto successo e la ragione di questo è che il limone ha la grande proprietà di essere un frutto antibatterico tenendo conto che vi permetterà di mantenere il microonde naturalmente profumato grazie al suo piacevole odore.

Se questa è la vostra opzione, tutto quello che dovete fare è spremere un limone che avete precedentemente tagliato a metà e mettere il succo in un contenitore con 300 millimetri di acqua. Poi metterete questa miscela nel forno per 5 minuti.

Quando il vetro del microonde si appanna, a causa del vapore che si stacca dalla miscela che ha raggiunto il punto di ebollizione, si apre il coperchio e si estrae il contenitore. Pulire accuratamente l’interno del contenitore con un panno e il gioco è fatto.

Uso dell’aceto

Un’altra opzione per pulire l’apparecchiatura in modo naturale è la pulizia del forno a microonde con aceto. Questo prodotto aiuta fortemente a disinfettare gli oggetti senza danneggiare le loro parti, anche se probabilmente non troverete il suo odore piacevole come il limone.

Prendere un contenitore con 300 ml di acqua e versare un grosso cucchiaio di aceto. Poi si riscalda la miscela nel microonde per tre o cinque minuti.

A differenza della procedura con il limone, in questo caso bagneremo il panno nella soluzione di aceto e faremo la pulizia facendolo passare attraverso le superfici interne del forno per ottenere la disinfezione.

Ci sono molti modi e trucchi per pulire il forno a microonde, e secondo la vostra scelta sceglierete quello giusto per voi che vi permetterà di effettuare una pulizia corretta e profonda delle vostre apparecchiature.

Ecco come Greenuso, il nostro negozio virtuale dove troverete molti prodotti e utensili per attrezzarvi, vi dà informazioni che vi aiuteranno a mantenere l’ordine e la pulizia da applicare in tutti gli angoli della vostra casa.

Se siete a conoscenza di altri consigli per mantenere pulito il vostro microonde, fatecelo sapere nei commenti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *